fbpx

SCOTTATURE SOLARI

Ecco, oggi vedremo che i rimedi casalinghi possono tornare utili anche in caso di scottature solari. purtroppo frequenti con l’arrivo della stagione estiva.

scottature solari

Il consiglio della Nonna

Patate
Diciamocelo, la patata è il classico presidio della nonna! La consigliano per il mal di testa, per sgonfiare borse e le occhiaie, per schiarire la pelle e mantenerla sana, per rimuovere il sale in eccesso dai cibi o per pulire le scarpe. In caso di scottature solari è possibile grattugiare una patata e realizzare un impacco lenitivo da applicare direttamente sulla zona interessata dall’eritema solare.

Latte fresco
Tra i rimedi casalinghi per guarire le scottature solari vi è il latte fresco. Anche in questo caso sarà necessario realizzare un impacco. Usate delle garze sterili da mettere a bagno nel latte fresco da frigorifero e poi applicare sulle scottature.

Bere tanta acqua
Mai un rimedio casalingo fu tanto saggio. La scottatura solare provoca un’eccessiva disidratazione della pelle. Iniziate a idratarvi dall’interno: bevete molta acqua, meglio ancora se si tratta di acqua di cocco (attenzione! Acqua di cocco e non latte di cocco!).

Aloe vera
Tra i rimedi naturali della nonna per curare le scottature solari troviamo l’aloe vera. Utilizzate il suo gel sulla parte dolorante almeno 5 o 6 volte al giorno, fino a che la scottatura solare non sarà scomparsa completamente.

Farina d’avena
Un rimedio casalingo molto diffuso in ambito contadino consiste nell’applicare della farina di avena appena macinata direttamente sulla scottatura precedentemente bagnata con acqua fresca.

Ti ricordo che se hai altri consigli della nonna efficaci perché testati puoi suggerirli mandandoci un messaggio.
Se pertinenti saremo felici di pubblicarli

TORNA ALLA HOME PAGE

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
1
Ciao, invia un tuo messaggio con WhatsApp e chiedi informazioni.
Un nostro operatore ti risponderà rapidamente
Powered by